brigitta cake & design

brigitta cake & design

giovedì 24 marzo 2016

Non me ne sono dimenticata, ritorno col Tiramisù.

Dopo tempo immemore, rieccomi. Come anticipato nel titolo, non mi sono dimenticata del blog, ho solo avuto tante, ma tante cose da fare, ho scoperto due nuove  passioni, letto molti libri, e continuato a sperimentare in cucina.
La prima di queste passioni è il cucito, mi sono sempre piaciute le borse e, appena ne ho avuto la possibilità, ho cominciato a realizzarle. Se volete dare un'occhiata alle mie creazioni visitate la mia pagina facebook Claire bags and more.
La seconda passione è la pasticceria. Sto cercando di raffinare l'estetica oltre che la tecnica, e ogni tanto ho qualche soddisfazione. Come ad esempio con questi tiramisù. Ho usato gli stampi della linea professionale della silikomart, sono favolosi. Ho provato anche a temperare il cioccolato... lì c'è parecchio da migliorare, ma continuerò a provare.
Il tiramisù io lo preferisco mischiando panna e mascarpone, quindi ho seguito la ricetta di Luca Montersino, che ha i pregi di pastorizzare le uova e di aggiungere la gelatina, in modo da poter poi dare una bella forma al dolce.





Dopo tempo immemore, rieccomi. Come anticipato nel titolo, non mi sono dimenticata del blog, ho solo avuto tante, ma tante cose da fare, ho scoperto due nuove  passioni, letto molti libri, e continuato a sperimentare in cucina.
La prima di queste passioni è il cucito, mi sono sempre piaciute le borse e, appena ne ho avuto la possibilità, ho cominciato a realizzarle. Se volete dare un'occhiata alle mie creazioni visitate la mia pagina facebook Claire bags and more.
La seconda passione è la pasticceria. Sto cercando di raffinare l'estetica oltre che la tecnica, e ogni tanto ho qualche soddisfazione. Come ad esempio con questi tiramisù. Ho usato gli stampi della linea professionale della silikomart, sono favolosi. Ho provato anche a temperare il cioccolato... lì c'è parecchio da migliorare, ma continuerò a provare.
Il tiramisù io lo preferisco mischiando panna e mascarpone, quindi ho seguito la ricetta di Luca Montersino, che ha i pregi di pastorizzare le uova e di aggiungere la gelatina, in modo da poter poi dare una bella forma al dolce.




1 commento:

  1. Complimenti per i blog, mi ha appassionato il modo in cui è nato e poi come ti cimenti come me in tante cose, che poi vai a perfezionare. Sono Maddj di Passioni&Curiosità. Ti confesso che per caso sono arrivata al tu blog ma mi ha colpito subito la linearità e la semplicità. Così sono entrata a far parte dei tuoi lettori e voglio consegnarti un premio. Lo trovi qui https://passioniandcuriosita.blogspot.it/2016/05/premio-liebster-awards.html spero ti farà piacere riceverlo.
    Baci <3

    RispondiElimina