brigitta cake & design

brigitta cake & design

martedì 10 giugno 2014

Taralli o grissini

Buongiorno a tutti! Le scuole sono finite e chi ha bimbi in casa dovrà pensare anche alle merende di metà mattina o a qualcosa di facile da trasportare al mare o in piscina. Così pubblico questa ottima ricetta che mi ha passato la mia amica Catia, perfetta per una merenda o per accompagnare il pranzo e la cena. Si presta perfettamente a realizzare dei taralli veloci (senza la bollitura e successiva passata in foro che richiede la ricetta tipica dei taralli), o dei grissini, magari ricoperti di sesamo o cumino. Rimangono croccanti e friabili anche a distanza di giorni, e sono molto saporiti.
Taralli 3Taralli 4
Ingredienti.
Un bicchiere d'acqua
1/2 bicchiere di olio, di cui metà extravergine e metá di semi
300 g farina 0
8 g di sale
2 cucchiai di semolino
1/2 cubetto di lievito di birra
Preparazione
Sciogliere il lievito in acqua tiepida, unire l'olio e aggiungere farina, semolino e sale. Impastare fino ad ottenere un impasto non appiccicoso. Far lievitare coperto da pellicola 1 ora e formare dei rotolini sottili, di circa 3 mm, formando dei taralli o dei grissini. Se si vuole si possono spennellare con acqua e passare nel sesamo o altro. Cuocere a 180 gradi per 10 minuti o fino a doratura. Io li ho cotti nel fornetto Estense, un fornetto che cuoce sul fornello.
Taralli 2Taralli 1

4 commenti:

  1. Deliziosi e veloci, mi piacciono i taralli, uno tira l'altro!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      I tarslli creano dipendenza! La tua pagina è stupenda e volevo lasciare un commento, ma faccio fatica a caricarla, riproverò.

      Elimina
  2. I taralli sono buonissimi e quando si inizia non si riesce più a smettere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti finiscono subito, devo rifarli!

      Elimina